Breve storia

Da oriente ad occidente, dalla Persia alla Germania, si gustava e si apprezzava il vinoproveniente da tutte le province del Veneto; ed ognuna di esse si distingueva per una produzione che aveva già spiccate caratteristiche di tipicità. Il vino veneto ha quindi una storia antica di prodotto di qualità, destinato, oltre che ad allietare le tavole della Serenissima, anche all’esportazione.

Questo rappresenta un punto di orgoglio per i viticoltori veneti ed era anche stimolo a perfezionare e migliorare continuamente la qualità della produzione. L’apertura agli scambi e alla novità, caratteristica fondamentale dei mercati veneziani, favorì infatti l’introduzione di nuovi vitigni. La volontà di migliorare, spinse poi i viticoltori a continue sperimentazioni che proseguirono per generazioni. Si trovarono così per ogni terreno i vitigni ideali e si perfezionò l’arte di miscelare con cura e attenzione uve di grande qualità.

 

I nostri punti di forza:

ELEGANZA

PROFESSIONALITA’

COMPETENZA

SEMPLICITA'

DIVERTIMENTO